Chi sono

Ciao, il mio nome è Filippo Mora e sono l'autore del blog EffettoBarnum.it

Ciao, il mio nome è Filippo Mora e sono l’autore del blog EffettoBarnum.it

A volte capitano incontri che ti cambiano la vita.

A me è successo, poco più che ventenne.

All’epoca combattevo con me stesso per capire che cosa avrei fatto da grande. Un lavoro ce l’avevo, ma sentivo che la mia strada era un’altra.

Mi sono così imbattuto, navigando in internet, in quello che sarebbe diventato il mio primo corso di comunicazione. Il primo di una serie pressoché infinita visto che mi ha portato a iscrivermi all’università, laurearmi e poi a cercare via via nel tempo – in ogni dove – materiale di approfondimento e corsi di specializzazione. Ancora oggi, a distanza di quindici anni.

In quel lontano primo corso ho conosciuto alcuni tra i migliori professionisti della pubblicità italiana, gente che per mestiere sceglie le parole della aziende più importanti.

Da quelle persone ho imparato moltissimo.

Persino i loro modi di pensare, così distanti da quelli in cui ero cresciuto, sono stati capaci di insegnarmi qualcosa, addirittura i banali aneddoti snocciolati come sottofondo di qualche pausa alla macchinetta del caffè hanno avuto il potere di ispirarmi.

Posso dire che da quel momento la mia vita è cambiata?

Sì, lo dico.

Sono sempre stato appassionato di comunicazione, senza saperlo. Rimanevo incantato a guardare le televendite più improbabili (dall’attrezzo casalingo multiuso al prodotto più improbabile), guardavo tutti i cartelloni pubblicitari per la strada, leggevo ogni cosa che mi capitava per le mani e se mi colpiva la rileggevo e la rileggevo ancora per comprendere il perché era in grado di attirarmi, ascoltavo le persone che parlavano in pubblico come incantato, cercando di riconoscere i loro segreti…

E poi ho capito.

Ognuno di noi è attratto follemente da qualche cosa. C’è chi va fuori di testa per un tipo di musica, chi per uno sport, chi per un luogo, chi per un mestiere… e non intendo una semplice passione, intendo vero e proprio fanatismo! Di quelli che non ti passano, che rimangono anche se il tempo passa. Di quelli che noti dettagli che altri non notano, che ti interessi, studi di notte, approfondisci fino a diventare un esperto. Non è una cosa che scegli. Non lo decidi. È così e basta.

Io ero (e sono) attratto follemente dalla comunicazione, e se è vero che il destino trascina chi gli resiste ma accompagna dolcemente chi lo asseconda a un certo punto della mia vita ho scelto di assecondarlo.

Mi sono così laureato con lode in Scienze della Comunicazione (con una tesi di linguistica premiata con la “dignità di stampa”) per intraprendere il mestiere di copy nel settore pubblicitario. Poi ho preferito una strada in cui la comunicazione fosse sì al servizio delle aziende ma soprattutto utile delle persone.

Il mio percorso di studi è proseguito per approfondire il tema della comunicazione strategica, quella particolare area che deriva dalla pragmatica e che vede la comunicazione non solo come uno strumento in grado di informare ma soprattutto capace di creare suggestioni e generare comportamenti, creare cambiamenti, come suggerì negli anni Cinquanta John Austin attraverso i suoi scritti dal titolo How to do things with words e come sostennero poi (tra gli altri) Paul Watzlawick e la celebre Scuola di Palo Alto.

Nel tempo ho frequentato innumerevoli workshop e seminari di specializzazione in diverse aree della comunicazione, del public speaking, del linguaggio del corpo, della PNL (programmazione neuro linguistica) e, negli ultimi anni, dello sviluppo personale (che ha proprio nella comunicazione gli elementi cardine), in un costante cammino di crescita intrapreso con alcune tra le principali scuole di formazione italiane.

Dal 2007 lavoro come libero professionista aiutando le persone e le aziende a trovare il modo più adatto di gestire la propria comunicazione per ottenere risultati concreti, svolgendo consulenza, coaching e formazione.

Negli anni ho collaborato con alcune importanti società di gestione delle risorse umane e delle organizzazioni, con interventi in molte società, tra cui:

  • Fuji Film S.p.A
  • Standard & Poor’s
  • CC&G S.p.A (gruppo Borsa Italiana)
  • Randstad Group Italia S.p.A
  • Yazaki Europe
  • Tetra Pak Italiana S.p.A
  • Atradius Credit Insurance
  • Vaillant Group Italia S.p.A
  • Arti Grafiche Johnson S.p.A
  • Iccrea Banca Impresa S.p.A
  • Bonduelle Italia

Nel 2014 ho pubblicato un libro, dal titolo: “Il congiuntivo non ci salverà. Manuale pratico di comunicazione efficace per ottenere il meglio da se stessi, convincere gli altri e non farsi fregare”. In cui metto in luce le potenzialità e le dinamiche della comunicazione, così da aiutare le persone ad essere più consapevoli e insieme più efficaci.

E con lo stesso taglio, ho creato questo blog, EffettoBarnum.it, in cui prendo spunto dalla quotidianità raccontando il tema della comunicazione con fini divulgativi, per mostrare come le parole (e altri aspetti del nostro comunicare) che usiamo e che subiamo tutti i giorni abbiano il potere di incidere profondamente nella percezione della nostra realtà e nella qualità della nostra vita.

Ecco, questo sono io, a grandi linee…

Effetto Barnum, un blog di Filippo Mora - P.IVA 02154660035 - Copyright © 2014. All rights reserved